Teatro

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Cartellone2020-2-724x1024.jpgA partire dal 13 gennaio 2020 prenderà il via la ventitreesima edizione de “LaStagioneDelTeatro”.  La stagione, come sempre con la direzione artistica di Clara Costanzo, sarà composta da 5 spettacoli, tutti compresi in abbonamento.

La nuova Stagione manterrà invariati i prezzi dei biglietti, con i ridotti in galleria riservati ai giovani fino a 18 anni e adulti oltre i 65 anni: (primi posti platea € 28,00 – secondi posti platea € 24,00 – galleria € 20,00, ridotto € 15,00), e degli abbonamenti: primi posti platea € 120,00 – secondi posti platea € 100,00 – galleria € 85,00, ridotto € 60,00

Fino a domenica 15 dicembre gli abbonati della scorsa stagione hanno la possibilità di confermare la stessa poltrona. Per i nuovi abbonati la prevendita inizierà il 16 dicembre. Dal 6 gennaio 2020 saranno in vendita anche  i biglietti dei singoli spettacoli.


CARTELLONE 2020

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Donchisci@tte.jpg

LUNEDÌ 13 GENNAIO 2020 ore 21:00

DONCHISCI@TTE

liberamente ispirato a Donchisciotte della Mancia di Miguel Cervantes
di Nunzio Caponio
Con  Stefano Fresi, Alessandro Benvenuti
Regia Davide Iodice

Un testo originale che prende ispirazione dall’opera di Cervantes, scagliando la simbologia di questo mito contro i vizi della nostra contemporaneità. Il nostro Don lotta contro un mondo sempre più virtuale per mantenere intatto il suo pensiero critico coltivando “l’IDEA”. Nella giostra di pensieri che galoppano progressivamente verso l’inevitabile delirio, le menti malefiche dei giganti delle multinazionali sono il nemico contro cui scagliarsi. L’Amore è ancora il vento che soffia e muove, anche se Dulcinea, intrappolata in una webcam, può svanire dolorosamente per un banale blackout. Due attori straordinari per una storia intrisa di poesia, leggerezza e sogno

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è UnAutunnoDiFuoco.jpg

LUNEDÌ 27 GENNAIO 2020 ore 21:00

UN AUTUNNO DI FUOCO

di Eric Coble
Con Milena Vukotich, Maximilian Nisi
Regia Marcello Cotugno

In un normale pomeriggio d’autunno, una donna si barrica nel suo appartamento e tra contenitori pieni di liquido infiammabile sprofonda su una poltrona e attende. Alexandra decide così di spezzare la catena e ribellarsi alle decisioni dei figli. D’improvviso, da una finestra si arrampica Chris, persuasivo, discreto che tenterà, in un’ora, di dissuadere la madre, liberandole la mente e rinfrancandole finalmente il cuore.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è LaMatematica.jpg

LUNEDÌ 10 FEBBRAIO 2020 ore 21:00

LA MATEMATICA DELL’AMORE

di Adriano Bennicelli
Con Edy Angelillo, Michele La Ginestra
Regia Enrico Maria La Manna

E’ la storia di un uomo che, alle soglie della pensione, fa il consuntivo della sua vita. Lo accompagna una donna, al suo fianco da quando erano bambini. Ricordi, emozioni e giochi di tanti anni di vita insieme, tra alti e bassi, tra prendersi e lasciarsi, raccontati con la voglia di sorridere sempre anche delle difficoltà. Lei e il suo giocare col mondo sono l’eccezione. Lui e il suo rifiuto della matematica sono la regola. Una storia d’amore, di matematica e di sentimenti, per uno spettacolo che è un cult del panorama teatrale italiano.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è HollywoodBurger-1.jpg

LUNEDÌ 2 MARZO 2020 ore 21:00

HOLLYWOOD BURGER

di Roberto Cavosi
Con  Enzo Iachetti, Pino Quartullo
Fausto Caroli
Regia Pino Quartullo

In periodo di feste natalizie nella mensa dei mitici Studios di Hollywood si incontrano due attori mitomani, assolutamente alla deriva ma tenacemente aggrappati al sogno del grande cinema. I due disgraziati raccontano la loro carriera ricca di insuccessi tra scene memorabili, di cui però tutti ignorano l’esistenza perché tagliate al montaggio, e ruoli entrati nell’Olimpo di Hollywood ma non riconducibili a nessuno dei due. In un crescendo di battute esilaranti, situazioni imbarazzanti ed episodi tragicomici, si delineano due improbabili e simpatici personaggi che riveleranno retroscena assurdi della loro grama esistenza.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Carosello.png

LUNEDÌ 23 MARZO 2020 ore 21:00

A NANNA DOPO CAROSELLO

di Clara Costanzo
Con Vito Molinari, Clara Costanzo
al Piano Piero Trofa
Regia Clara Costanzo

Il 3 gennaio 1954 Vito Molinari dirige la trasmissione inaugurale della televisione italiana. Da allora è regista e autore di oltre 2000 trasmissioni tv, dai grandi varietà del sabato sera agli sceneggiati in bianco e nero, dalle commedie ai caroselli , collaborando con tutti i più grandi attori comici e le più talentuose soubrette dello spettacolo. Vito ci racconta storie curiose e divertenti, aneddoti gustosi e sagaci di una tv che non esiste più, tra canzoni e scherzi musicali degli anni migliori dello spettacolo italiano.

I commenti sono chiusi