LA STAGIONE DEL TEATRO 2023

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Cartellone2020-2-724x1024.jpg

Riparte “La Stagione del Teatro” edizione 2023 al Politeama Dianese Teatro Sandro Palmieri, con l’organizzazione di Dianorama e la direzione artistica di Clara Costanzo.

Si comincia lunedì 16 gennaio fino al 6 marzo sempre alle ore 21.00.
Quattro spettacoli in programma.
Aperte le prevendite per gli abbonamenti. Le prevendita dei biglietti per i singoli spettacoli inizierà il 17 dicembre.
I prezzi dei biglietti e abbonamenti
Platea primi posti:
spettacolo singolo euro 20; abbonamento euro 64.
Platea secondi posti:
spettacolo singolo euro 16; abbonamento euro 52.
Galleria: spettacolo singolo euro 14, ridotto euro 10; abbonamento euro 46, ridotto euro 34. Le riduzioni sono valide per i giovani sino ai 18 anni, per gli studenti universitari sino a 25 anni e per gli adulti oltre i 65 anni.
PRENOTAZIONI BIGLIETTI: 0183495930 – info@dianese.it

CARTELLONE 2023


Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è UnAutunnoDiFuoco.jpg

LUNEDÌ 16 GENNAIO ore 21:00

EINSTEIN FOREVER

La storia del più grande scienziato di tutti i tempi

di e con Gabriella Greison

“Einstein forever” è il monologo di Gabriella Greison, laureata in Fisica, scrittrice, drammaturga e attrice teatrale, in cui si ripercorre la vita del più grande scienziato di tutti i tempi: Albert Einstein.
A lui, icona pop, ancora oggi vengono inviate migliaia di lettere ogni giorno da tutte le regioni del mondo con curiositá di ogni genere.
Einstein l’incantatore di folle, il visionario, il curioso, il sognatore. “Einstein forever” è una dichiarazione d’amore nei confronti di chi ci ha insegnato a sognare e ci permette di restare bambini per sempre.



MARTEDÌ 7 FEBBRAIO ore 21:00

…FINO ALLE STELLE!

di e con Agnese Fallongo, Tiziano Caputo
Regia Raffaele Latagliata

Tonino, cantastorie siciliano dall’animo poetico, musicista istrionico e affabulatore, convince
Maria, fanciulla dal temperamento apparentemente mite ancora ignara del suo straordinario talento, a seguirlo in un’impresa a dir poco improbabile: scalare l’intero stivale alla ricerca di fama e gloria. Un viaggio lungo tutta la penisola attraverso regioni, dialetti e leggende.
Una commedia musicale romantica, commovente e al contempo esilarante dal sapore tipicamente nostrano.



GIOVEDÌ 23 FEBBRAIO ore 21:00

A NANNA DOPO CAROSELLO

di Clara Costanzo
con Clara Costanzo
Francesca Rapetti (flauto, percussioni)
Roberto Izzo (violino, tastiera)
Regia Clara Costanzo

II 3 febbraio del 1957 alle 20.50 con una sigla dalla musichetta assai orecchiabile, davanti agli occhi esterrefatti degli ancor pochi spettatori del dopocena italiano, si presenta uno spettacolo nuovo e inatteso: 10 minuti di pubblicità. Nasce così la più duratura, la più nota e la più seguita delle trasmissioni televisive di tutti i tempi. Nato Carosello niente fu più come prima.
Un allegro Amarcord tra personaggi, canzoncine e slogan al cui ricordo segue immancabilmente un sorriso anche in quelli che di quell’epoca hanno solo sentito i racconti.



LUNEDÌ 6 MARZO ore 21:00

LA SCOMPARSA DELLE LUCCIOLE

PIER PAOLO PASOLINI

di e con Lorenzo Degl’Innocenti

Dopo oltre quarant’anni dalla morte di Pier Paolo Pasolini, lo spettacolo ripercorre la sua storia, negli episodi meno conosciuti ma più significativi.
Tra letture, brani recitati del suo teatro, video e canzoni, la vita di uno straordinario poeta che ha raccontato ieri l’Italia di oggi, con dolore, lucidità e precisione.
Nella sua frenetica ricerca di linguaggi sempre nuovi, Pasolini scrive canzoni, collaborando con Modugno ed Endrigo, scrive e dirige film straordinari, fa amicizia con gli intellettuali dell’ epoca e con la gente di bor-gata, viaggia in compagnia di Alberto Moravia e Dacia Maraini; e poi l’impegno politico, i romanzi, gli amori impossibili, immaginati, rubati.



PRENOTAZIONI BIGLIETTI: 0183495930 – info@dianese.it

Taggato . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.